Archivio mensile:settembre 2012

Un sacco di news.
Lo scorso 15 luglio ho corso la Leadville Silver Rush 50mile (80km), nello stato del Colorado.
è stata una gara divertente per i personaggi allucinanti che c’erano. Il livello era piuttosto alto, e la gar si svolgeva tutta in un’ altitudine compresa fra i 3100 e i 3700 metri di quota. (avevo il fiatone ad allacciarmi le scarpe!)
Il percorso era nulla di più di un andata e ritorno per la stessa strada. La gara era prticamente priva di tratti impegnativi e tecnici. Il che è un bene finchè stai bene e corri tranquillo attorno alla 30°posizione, e un male quando a 20km dall’ arrivo ti si scatena una periostrite allucinante che non ti permette di correre più nemmeno in discesa!

Ho stretto i denti fino all’ arrivo. Negli ultimi 20 minuti il sole si è traformto in grandine battente. Sono riuscito a perdere più di 70  posizioni negli ultimi 20 km. gran parte dei quali in discesa, e la grandine e la disidratazione e tutto il resto si sono mescolati assieme per formre un finale da odissea! Più di 10 ore di corsa e un 103°posto assoluto in preda alle allucinazioni da disidratazione!

Dopodichè la caviglia ha iniziato a stare sempre peggio. I primi giorni gonfia come un melone, poi rossa. Poi finalmente tornato in Italia grazie ad una seduta di fisioterapia sono potuto tornare a correre.

Ho corso la Gran Sasso Skyrace, gara di 25km (corta per le mie gambe),seconda prova di campionato italiano skyrace. Ho chiuso in 3 ore e 10 al 9°posto assoluto e primo di categoria.
Peccato che in questa gara il “pasta party” fosse un intero pasto a base di carne.
Ho fatto il borsone, ho guidato fino al mare, dove ho fatto un bagno, mangiato pizza e un’ enorme anguria, e dove mi sono messo a pensre alla gara sul Monte Bianco. La più importante della stagione….

Annunci