un paio di avvisi.

Questo periodo dell’ anno è molto pieno di impegni. Finita l’ estate già da un pò è ora di riprendere il ritmo per chi studia o lavora.

Abbiamo ricevuto delle mail da persone che vorrebbero entrare a far parte della squadra, siamo felicissmi di ciò, ma ecco un paio di precisazioni.

La tessera Uisp ha validità per l’ anno solare, non legale. Ciò significa che, a meno che non si ha intenzione di correre qualche gara da qui a Dicembre è inutile farla. Lo dico perchè così evitiamo una spesa di fatto inutile a chi non la adopererebbe. (7 euro)
Facendola a Gennaio invece, si ha a disposizione l’ intero anno solare.

I certificati invece hanno vlidità per l’ anno legale, quindi scadono dopo 6 mesi o dopo un anno dal rilascio.

Ovviamente, per chi desiderasse avere la maglia già da ora, noi possiamo gà spedirvela. Poi provvederemo ad inizio anno a spedire le tessere 2013.

Questo post è scaturito dal fatto che parecchi membri dei Veg Bunnies si sono tesserati ma senza far gare, e stiamo cercando di evitare appunto il più possibile di farvi sostenere spese inutili.

Per chi si riconferma il prossimo anno ci saranno dei gadget nuovi, che stiamo studiando col nostro stampatore e creativo Olly.

(STILL ♥ IN DIY
info: heycaptainhey@gmail.com
http://hey-captain.tumblr.com/)

Detto ciò non ci resta che augurare buone corse e ricordare a tutti di prepararsi per il secondo anno di Veg Bunnies, pieno di sfide, corse, cose da migliorare, ma con la stessa passione!
Go Bunnies!!!

Un sacco di news.
Lo scorso 15 luglio ho corso la Leadville Silver Rush 50mile (80km), nello stato del Colorado.
è stata una gara divertente per i personaggi allucinanti che c’erano. Il livello era piuttosto alto, e la gar si svolgeva tutta in un’ altitudine compresa fra i 3100 e i 3700 metri di quota. (avevo il fiatone ad allacciarmi le scarpe!)
Il percorso era nulla di più di un andata e ritorno per la stessa strada. La gara era prticamente priva di tratti impegnativi e tecnici. Il che è un bene finchè stai bene e corri tranquillo attorno alla 30°posizione, e un male quando a 20km dall’ arrivo ti si scatena una periostrite allucinante che non ti permette di correre più nemmeno in discesa!

Ho stretto i denti fino all’ arrivo. Negli ultimi 20 minuti il sole si è traformto in grandine battente. Sono riuscito a perdere più di 70  posizioni negli ultimi 20 km. gran parte dei quali in discesa, e la grandine e la disidratazione e tutto il resto si sono mescolati assieme per formre un finale da odissea! Più di 10 ore di corsa e un 103°posto assoluto in preda alle allucinazioni da disidratazione!

Dopodichè la caviglia ha iniziato a stare sempre peggio. I primi giorni gonfia come un melone, poi rossa. Poi finalmente tornato in Italia grazie ad una seduta di fisioterapia sono potuto tornare a correre.

Ho corso la Gran Sasso Skyrace, gara di 25km (corta per le mie gambe),seconda prova di campionato italiano skyrace. Ho chiuso in 3 ore e 10 al 9°posto assoluto e primo di categoria.
Peccato che in questa gara il “pasta party” fosse un intero pasto a base di carne.
Ho fatto il borsone, ho guidato fino al mare, dove ho fatto un bagno, mangiato pizza e un’ enorme anguria, e dove mi sono messo a pensre alla gara sul Monte Bianco. La più importante della stagione….

Francesco Gentilucci alla sua prima esperienza in Canada chiude la maratona di Tofino al 3°posto assoluto!
Ferma il cronometro in 2ore e 59, in una gara co lunghi settori sulla sabbia e più di 500metri di dislivello positivo.

La cosa comica è che Francesco non aveva capito di essere sul podio, infatti si è fermato per una “sosta toilette”, per fare qualche secondo di stretching e in ogni ristoro per bere un bicchiere d’acqua e ringraziare i volontari. Ha sempre corso con il 2° cento metri avanti e non ha premuto per andare a prenderlo….
Inoltre il premio principale cosisteva in filetti di pregiato salmone locale… sembra che i leoni marini abbiano gradito!
Speriamo comunque che il nostro atleta possa mantenere questa condizione per il CCC Monte Bianco!

Un mese davvero davvero intenso!

Iniziamo dai FLOP!
E stata una pessima giornata la mia alle Porte Di Pietra,72km, montagna. dopo un’ottima partenza stavo correndo nel gruppo di testa coi primi 5 atleti. Mi sentivo bene e correvo rilassato fino al secondo ristoro, al km 22. Il caldo era allucinante e le condizioni veramente difficili. Poi ho avuto la brillante idea di bere oltre che acqua anche un bicchiere di sali, posti al ristoro assieme all’ acqua. Da li è iniziato l’ inferno! Io so già che faccio fatica a digerire i sali, ma l’acqua bollente dentro le cisterne in plastica non era poi un’ opzione così allettante, quindi mi sono lasciato tentare da questo bicchierino di sali fresco…
Quando mi sono trovato in ginocchio sull’ erba e stavo vomitando per la terza volta, attorno al km 27, ed ho visto che mancavano 50km e la prospettiva era di non poter piu mangiare nè bere nulla, ho deciso di piantare.

Dopo qualche ora però,è partita la gara sul percorso “corto” di 17km.
Angela era iscritta ed ho pensato che sarebbe stato bello accompagnarla. Quindi ho comprato un pettorale e lo ho messo sulla maglia. Non avevo ancora mangiato nulla ed il caldo era ancora tremendo. Oggettivamente, nella mia vita ho avuto idee migliori! 
Dopo 5 o 6 km ho detto ad Angela “vai vai, provo a fare il mio passo!”. In realtà al km 8 ero distrutto,completamente. Camminavo appena e la tentazione di ritirarmi era enorme. Poi ho pensato che due ritiri, su due gare diverse, lo stesso giorno, era troppo. Ho iniziato la discesa camminando, non riuscivo più a correre, però è stato un ottimo modo per riflettere su me stesso.

Angela invece ha completato il percorso senza problemi e con un ottimo passo, e questo ci riporta nella sezione SUCCESSI!
Infatti, Angela sembra aver ritrovato il passo giusto, e dopo qualche mese di acciacchi vari, è finalmente prontissima per tornare in gara.
Abbiamo poi conosciuto lungo il percorso Alessandro che si è rivelata una persona veramente simpaticissima ed in gamba, che ha deciso di unirsi alla squadra!
Benvenuto!

Inoltre, il nostro Lele, ha preso parte ad una 5 km a Milano, dove ha concluso quarto fermando il crono sotto i 21 minuti!
Chapeaux!

Infine, anche io mi sono tolto una soddisfazione al Trail dell’ orsa, 45 km, montagna, che ho corso il 27 maggio.
Ho chiuso al 6° posto assoluto, cedendo due posizioni negli ultimi chilometri.

Sono molto soddisfatto della prestazione anche perchè ho corso le salite più dure con i migliori corridori italiani, e perchè la gara era veramente bella e dura.

Detto ciò, Olly sta preparando le maglie del team. Tutto sarà fatto in stile DIY Do It Yourself, e questo è l’esempio di com la squadra vuole operare.

Un grosso saluto e in bocca al lupo a tutti. GO BUNNIES GO!

Francesco.

SONO ARRIVATI  I BUFF!

Grazie all’ azienda Buff Europa e, in particolare, a Marco.

 

I Buff ci accompagneranno da oggi in poi nelle corse in montagna come negli allenamenti sotto il sole cuocente, evitando così di diventare delle carote bollite!

Ancora una mezza maratona per Francesco Gentilucci, questa volta a Merano (BZ), in un ora e 28, poco sotto l’ ora e mezza,questa volta!

A causa di un’ infiammazione Francesco non è riuscito a spingere oltre e a tentare di abbattere il suo personale. Preparando distanze molto più lunghe è difficile trovare il giusto ritmo in mezza maratona. Anche Angela decide di preservare i tendini della caviglia infiammati in vista delle prossime corse.

La notizia più importante però, è che il team ha SUPERATO I 10 ATLETI! Siamo ora in 11 e la realtà dei Veg Bunnies sta diventando sempre più concreta. Ci sono un sacco di atleti che vogliono dimostrare la forza di una scelta Veg e questo si vede anche dal fatto che si stanno aggregando persone che non hanno mai corso in gara, entuasiaste però di far parte della squadra.

Al momento siamo indaffaratissimi a preparare tutto il materiale per i nuovi tesserati,  siamo in attesa delle toppe, che abbiamo già mandato in stampa e stiamo facendo le prove sulle maglie. Vogliamo fare in modo che i Bunnies siano ben riconoscibili ovunque!

Infine stiamo cercando di organizzare un evento in cui trovarci tutti, ognuno al suo passo,stringersi la mano di persona e mangiare assieme un buon pasto veg. Una fra le proposte più interessanti è quella del Fisherman friend’s strongman run, che si terrà a Rovereto (TN) a fine Settembre. Una gara che si preannuncia ideale per l’epico momento in cui tutti i Bunnies saranno in linea di partenza assieme!
Ora non rimane che prepararsi per la stagione delle corse in montagna

Mezza maratona di numana

Francesco Gentilucci ieri ha corso la settima mezza maratona della sua carriera a Numana, in 1 ora e 22 minuti!

Ecco tutte le partecipazioni di Francesco in mezza
2006 Passo san pellegrino (PG),  1 e 37 
2007 Verona (VR),  1 ora e 23
2010 Martinsicuro (TE) 1 ora e 17, best personale
2010 Sahara (ALG) 1 ora e 43
2011 Merano (BZ),  1 ora e 27
2012 San Benedetto (AP) , 1 ora e 24
2012 Numana (AN), 1 ora e 22

“Sono felice di come sia andata. Volevo semplicemente correre sotto l’ora e mezzo e ci sono riuscito tranquillamente. Non mi piace troppo correre su strada,non ci sono abituato, anche se la distanza dei 21km è la mia preferita su asfalto! Correre le mezze mi aiuta ad entrare in condizione per le corse in montagna, quindi cerco di non tirare troppo per evitare lesioni, anche se cerco comunque di mettermi alla prova.

La gara era piena di piccole salite, anche se era stata descritta come “totalmente pianeggiante”. Vedevo attorno a me tutti gli stradisti incazzarsi per via di questi strappetti, a me invece divertivano! Correre vicino al Conero è molto bello, aiuta a “staccare” un pò la testa e a lasciar andare le gambe. ”

 

Alla fine una gara divertente, anche se non mi ha impressionato per l’organizzazione. I massaggi a fine gara erano a pagamento (solitamente gratuiti), il pacco gara prevedeva 5 litri di vino rosso (inutile, potevano almeno preparare le medaglie da finisher o una maglia tecnica da corsa…), inoltre le docce erano gelide! Se non avesse iniziato a piovigginare volevo farmi un tuffo direttamente al mare. Infine non c’era neppure il pasta party, o ristoro finale ben curato. (non capisco la scelta degli oprganizzatori di non cucinare un piatto di pasta al pomodoro,che andrebbe bene per chiunque, veg compresi, e a fine gara ci sta tutto!)

Ad ogni modo, il prossimo appuntamento è domenica prossima con la Mezza di Merano. Ho scelto di ricorrerla perchè invece è organizzata in modo impeccabile! Sarà inoltre il debutto per Angela su questa distanza! E poi finalmente..basta strada per un bel pò, si torna a correre in montagna, e a preparare distanze che a me piacciono molto di più!

Inoltre spero di correre presto con i nuovi membri della squadra, e sarà bellissimo vedere chi fra i “novizi” debuttarà per primo nel mondo della corsa per supportare il nostro Team, una grossa sfida ed un grande orgoglio.”

In gamba a tutti e Go bunnies GOOOO! 

pioggia.

sono giorni che continua a piovere, ovunque. Solo chi corre sotto la pioggia può capire quanto a volte sia difficile trovare le motivazioni per “tirarsi fuori” da casa, allacciare le scarpe e andare a correre.

Tuttavia, una volta fuori, un sacco di cose scivolano via addosso assieme alla pioggia, e ci sente molto meglio, finita una bella doccia calda.

 

In questa ultima settimana ci sono state comunque, delle importanti  news.

Anzitutto l’ ingresso nel team di Danio. Un corridore che si definisce “senza esperienza, se non quella di essere un vegan a cui piace correre. Un corridore solitario da anni in riva al fiume”. E a noi queste credenziali, non sembrano poche. Gli facciamo il nostro miglior benvenuto e speriamo di riuscire a dargli una mano nel suo primo debutto in qualche gara.

Inoltre ci sono altri ragazzi che stanno valutando l’idea di iscrivers al Veg Bunnies Team, ma di cui, almeno per il momento, non sveliamo i nomi. Probabilmente hanno già le motivazioni necessarie, anche se magari vogliono sentirsi pronti al 100% prima di entrare a far parte di un team di corsa.

Domenica inoltre vedrà Francesco in gara a Numana (AN) alle prese con una mezza maratona (21km). Ha già affermato che questa gara gli servirà solo per andare in condizione, e quindi non tirerà molto, anche se si aspetta comunque un tempo inferiore all’ ora e 30 minuti.

Infine domenica 29 aprile si correrà un’altra mezza maratona a Merano (BZ), che vedrà impegnati Francesco ed Angela, e a cui invitiamo ogni membro del gruppo a partecipare, essendo una corsa molto bella con un’atmosfera rilassata e con un organizzazione impeccabile.

Poi finalmente, si tornerà a correre in montagna!

P.S. Stiamo aspettando con ansia l’ iscrizione di qualche nuova ragazza fra i Veg Bunnies, così da non lasciare da sole le nostre due donzelle. Forza ragazze, non importacome andate, basta avere voglia di correre, fatevi avanti!

feedback!

Dopo aver creato la pagina facebook ed il gruppo sono subito giunti i primi feedback!

E’ quindi con  onore che annunciamo l’ ingresso in squadra del grande  Daniele Dellai.


Un atleta veggie molto forte sia nel calcio che in mountain bike. Siamo sicuri sarà in grado di regalare al team grandi soddisfazioni.

In attesa di aggiungere la sua biografia nella sezione “i bunnies” gli diamo il nostro più sincero benvenuto!

progetti futuri e prossime corse.

Se è vero che un bunnies ama correre indipendentemente per se stesso come ogni altro essere vivente, è altrettanto vero che ai Veg Bunnies piacciono le gare.

La stagione gare è già iniziata da un po’ per qualcuno e deve ancora cominciare per qualcun altro.
E’ il momento di fare dei progetti e pensare un pò ai prossimi eventi.

Questo è il mese giusto per qualche garetta su asfalto, in particolare le mezze maratone. Una già domenica prossima sul Conero (AN), e poi il 29 la Mezza Maratona di Merano (BZ).

Dopodichè ci saranno le “vere” gare, ovvero quelle in montagna, iniziando dagli Orsi ad Alessandria.
A Maggio Francesco Gentilucci correrà la porte di pietra AL, di 70km e 4000metri D+; rimandendo sempre concentrato sugli eventi estivi più importanti, ovvero Leadville 50 miglia USA(80km circa), e The North Face CCC 98km ad Agosto(gara che attraversa Italia Svizzera e Francia).

Ad Alessandria i Veg Bunnies saranno presenti al 100%.
Angela ha già stabilito la sua presenza al Castello di Pietra (17km D+760), forse correrà anche Giorgia.
Mentre Andrea sta riflettendo un tentativo alle Porte di Pietra (39km D+1900), distanza a lui molto adatta.

Sempre pronti alla trasferta, i Veg Bunnies stanno aspettando la conferma dell’adesione al Team di un altro atleta\sportivo di grande spessore…
Ma per questo bisognerà aspettare ancora qualche giorno!

Run rabbit run!

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.